India: picchiato e incatenato bimbo di 12 anni, arrestati responsabili di madrasa (scuola coranica)

NEW DELHI, 7 SET – La polizia indiana ha arrestato i responsabili di una madrassa (scuola coranica) dello Stato meridionale dell’Andhra Pradesh con l’accusa di avere picchiato e incatenato un bambino di 12 anni perche’ si rifiutava di studiare l’arabo.

Gli agenti hanno raccontato che Mohammad, e’ entrato due anni fa nella madrassa Minhajul Uloom a Medak, ma due settimane fa il suo insegnante, Kaleem Ahmed, ed il responsabile della scuola, Maulana Farhat, hanno cominciato a usare le maniere forti. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -