Imam afghano offre 400mila dollari a chi uccida il produttore de ‘L’innocenza dei musulmani’

Kabul, 7 ott. – Un imam afghano ha offerto una taglia di 400mila dollari a chiunque uccida il produttore de ‘L’innocenza dei musulmani’, il film ritenuto offensivo per l’Islam, e il vignettista autore del cartoon satirico su Maometto. Mir Faroq Husain, molto noto nella province di Herat, ha fatto l’offerta durante il sermone del venerdi’ in un’importante moschea della citta’.

“Vendero’ i miei beni, compresa le mie terre a Herat, per raccogliere il denaro”, ha spiegato. Il film, poco piu’ di un video amatoriale prodotto negli Usa e circolante su internet, nelle scorse settimane ha scatenato un’ondata di rabbia anti-Occidente in diversi Paesi musulmani, costati la vita ad almeno una ventina di persone . agi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -