XXVI Convegno dei Volontari e degli Operatori dello IOR

RICCIONE, 06 Ott – Domenica 7 ottobre 2012, a partire dalle ore 8.45  il Palazzo dei Congressi di Riccione ospiterà  il XXVI Convegno dei Volontari e degli Operatori dello IOR, Istituto Oncologico Romagnolo ONLUS, un momento istituzionale di incontro e progettazione dei nuovi obiettivi che lo IOR, da oltre 33 anni segue con grande impegno e con consistenti risultati. Sarà un momento di confronto e crescita, nella splendida cornice del Palazzo dei Congressi di Riccione, scelto dallo IOR  per la capacita di accoglienza e per la grande flessibilità della struttura che accoglierà i partecipanti al Convegno nella sala al quarto piano per la conferenza.

In occasione dell’Anno Europeo dell’Invecchiamento attivo e della Solidarietà tra le Generazioni, il Convegno che l’Istituto Oncologico Romagnolo organizza per i suoi Volontari, vera e propria forza motrice dell’organizzazione, si concretizza come un momento di incontro e condivisione alla quale partecipano tutti i Volontari IOR:  persone  animate da un forte spirito di solidarietà  che scelgono di dedicare parte del loro tempo all’assistenza ai pazienti oncologici (volontariato di compagnia e ascolto), alle attività di segreteria e ufficio non solo presso le sedi IOR ma anche  presso le U.O. di Oncologia locali (ad esempio, aiuto operativo nei programma di screening regionali), al trasporto gratuito per i pazienti che hanno difficoltà a raggiungere i luoghi di cura, fino alla vera e propria partecipazione ad iniziative promozionali ed a campagne di prevenzione per la diffusione di stili di vita sani.

Il 7 ottobre, a Riccione, i partecipanti avranno la possibilità di condividere e confrontare le esperienze dei singoli che prestano la loro opera nelle varie strutture assistenziali e di avere una rendicontazione da parte degli Amministratori dei risultati raggiunti dall’organizzazione. Lo IOR ha scelto di dedicare una giornata speciale a tutte queste persone che, con la loro generosità, si impegnano a migliorare la qualità di vita dei pazienti oncologici e delle loro famiglie,  rendendo ogni giorno il lavoro dei medici e dei ricercatori “un po’ più facile” ed impegnandosi quotidianamente per continuare con rinnovato vigore la nostra battaglia contro ogni forma di tumore. Non a caso, il titolo dell’evento “Volontari IOR, insieme per…” indica lo spirito di coesione e l’importanza dello stare insieme nella lotta contro il cancro secondo vari punti di vista: insieme per servire il prossimo, per ottenere grandi risultati,  per divertirsi, per crescere, per condividere, per creare innovazione.

Al fine di approfondire queste tematiche, durante il Convegno si susseguiranno una serie di interventi che spazieranno dall’assistenza domiciliare, in reparto ed in Hospice, al sostegno al lutto nelle cure palliative, al servizio di accompagnamento dei pazienti. Ma non solo, verranno inoltre presentati i brillanti progetti Virgilio e Day Hospital Rimini ed i fruttuosi  percorsi di riabilitazione oncologica attraverso la Musicoterapia, la Teatroterapia ed il Nordic Walking. Un particolare momento di incontro e riflessione sarà rappresentato dalla condivisione delle rispettive esperienze con i Volontari AVULSS di Macerata, senza dimenticare che si celebrerà anche l’importante riconoscimento di Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS) conferito all’IRST di Meldola, di cui lo IOR è socio fondatore.

In occasione del XXVI Convegno dei Volontari IOR, il Parco Oltremare di Riccione effettuerà un’apertura straordinaria del Parco, dalle ore 16,30 sino a chiusura per permettere a tutti i partecipanti al Convegno di visitare il Parco gratuitamente (tramite apposito coupon).

L’Istituto Oncologico Romagnolo (IOR) nasce come Organizzazione di Volontariato nel 1979 allo scopo di affiancare le Strutture Pubbliche nella lotta contro il cancro e, da 33 anni, è parte integrante del tessuto sociale della Romagna. Anche in collaborazione con gli Enti locali lo IOR opera a 360 gradi offrendo finanziamenti alla ricerca, acquisto di attrezzature ospedaliere, informazione medica, prevenzione, fino ad arrivare alla psiconcologia ed all’assistenza dei pazienti affetti da neoplasia. L’Istituto Oncologico Romagnolo è una Cooperativa Sociale ONLUS (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale) che si regge in massima parte sulle offerte della popolazione romagnola nonché sull’opera di numerosi Volontari.

———————————————————————————————————————————–

Per informazioni rivolgersi alla Segreteria del Convegno:

 dott. Luca Nadiani, corso Mazzini 65, Forlì.

Tel. 0543 35929 – 349 4930698

fax 054321467

mail l.nadiani@ior-romagna.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -