Senato: in primo piano DDL sulla diffamazione a mezzo stampa

6 ott – Da martedi’ mattina la Commissione Giustizia, in Ufficio di Presidenza, avviera’ una serie di audizioni sul ddl 3491 e connessi sulla diffamazione a mezzo stampa: Federazione nazionale della stampa italiana, Unione nazionale cronisti italiani, Unione camere penali italiane, Consiglio nazionale forense e Associazione nazionale magistrati. L’esame del provvedimento proseguira’, in sede deliberante, mercoledi’ 10 ottobre alle ore 14,30, mentre oggi alle 12 scade il termine per la presentazione di emendamenti.

Il testo e’ stato presentato nei giorni scorsi dai capigruppo del Pdl e del Pdl dopo il caso Sallusti che ha evidenziato la gravita’ dell’attuale sanzione penale (Sallusti e’ stato condannato a 14 mesi) e punta a stabilire solo una sanzione amministrativa confermando, come ha chiesto recentemente anche il Ministro Paola Severino dopo un incontro con il Capo dello Stato, che ”l‘obbligo di smentita in termini adeguati e tempestivi” costituisce la migliore risposta ai problemi di diffamazione. L’iter del provvedimento si prospetta molto rapido. asca



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -