Rissa tra albanesi e tunisini, grave uomo accoltellato

6 ott – Un operaio 33enne e’ ricoverato in gravi condizioni all’ospedale, a seguito di una rissa tra albanesi e tunisini avvenuta stamane intorno alle 4 in pieno centro, a Livorno. La vittima, un operaio albanese da tempo residente in Italia, e’ stata raggiunta da una coltellata al petto, e ora si trova in prognosi riservata all’ospedale Cisanello di Pisa. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, i due gruppi hanno avuto prima un diverbio davanti a un locale di Scali Cialdini. Poi, poco dopo, in Scali Novi Lena, i due gruppi si sono incontrati nuovamente, ed e’ scoppiata una violenta rissa a colpi di calci e pugni.

Quando sono intervenuti i carabinieri, i partecipanti alla rissa si erano gia’ dileguati, ma in terra e’ rimasto il 33enne, assistito da una connazionale, Vista la gravita’ della ferita al torace, e’ stato disposto il ricovero al nocosomio pisano. I carabinieri stanno continuando le indagini per ricostruire con esattezza la vicenda e cercare di individuare gli aggressori. adnk



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -