Siria: salafiti tunisini accusati di addestrare e inviare uomini

TUNISI, 05 OTT – Alcuni importanti esponenti del movimento salafita tunisino sono sotto inchiesta, davanti alla procura del tribunale di Tunisi, con l’accusa di avere addestrato giovani poi mandati in Siria per combattere nelle file degli insorti.

Lo sostiene il sito Business News, citando proprie fonti e non facendo i nomi degli accusati, una trentina in tutto, tra i quali, sottolinea, ”figurano i capi di questi gruppi”. Le accuse sono quelle di incitamento all’omicidio e di ”addestramento di giovani tunisini” prima di farli partire per la Siria ”per commettere atti terroristici”. Accuse che prevedono, in caso di condanna, anche l’ergastolo. (ANSAmed).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -