Qatar: lavoratori qatarini pagati il triplo degli stranieri

DOHA, 5 OTT – I cittadini del Qatar guadagnano il triplo dei lavoratori stranieri che nell’Emirato rappresentano oltre il 90 per cento della popolazione complessiva. Secondo i dati della Qatar Central Bank lo stipendio medio di uno straniero in Qatar di circa 2mila dollari al mese, mentre un qatarino guadagna una media di quasi 6mila dollari al mese lavorando 39 ore a settimana se impiegato pubblico. I cittadini dell’Emirato nel Golfo Persico erano già noti per essere i cittadini più ricchi del mondo con un Pil pro capite che ha superato i 100mila dollari.

Il divario fra le retribuzioni di stranieri e qatarini nel Paese c’è sempre stato, ma il fenomeno è andato amplificandosi da quando nel 2011, all’alba della Primavera araba, l’Emiro Hamad bin Khalifa Al Thani ha deciso di aumentare del 60 per cento gli stipendi di tutti gli impiegati pubblici qatarini e del 120 per cento quelli degli ufficiali nella difesa.

Al divario economico si aggiunge anche quello relativo ai diritti dei lavoratori stranieri in Qatar: gravi violazioni degli standard internazionali sono state ampiamente denunciate nell’ultimo rapporto di Human Rights Watch e più recentemente dalla Confederazione Internazionale dei Sindacati (International Trade Union Confederation). (ANSAmed).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -