Bologna, doping e truffa al Servizio sanitario nazionale: 7 arresti

Bologna, 5 ott.  Dalle prime ore della mattina, circa 200 carabinieri del Gruppo per la Tutela della Salute di Roma, della Stazione di Misano Adriatico, della Compagnia di Riccione nonche’ dei Comandi Provinciali di Rimini, Pesaro Urbino e Livorno, stanno eseguendo, in Emilia Romagna, Marche e Toscana, 7 ordini di custodia cautelare (3 in carcere e 4 ai domiciliari), un obbligo di dimora e 35 perquisizioni.

Tra gli arrestati figurano un farmacista e 2 medici di medicina generale della provincia di Pesaro Urbino, convenzionati con il Servizio Sanitario della Regione Marche, il gestore di un negozio di integratori alimentari ed altri 4 soggetti, resisi responsabili a vario titolo di falso in atto pubblico, truffa ai danni del S.S.N., spaccio di stupefacenti, cessione e somministrazione di sostanze dopanti. (Adnkronos)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -