Macedone ricatta la ex: chiede denaro per lasciarla libera

Bergamo, 2 ott. – Perseguitava la ex fidanzata, ma non perche’ voleva che tornasse da lui: pretendeva del denaro in cambio del suo permesso di cominciare a frequentare altri uomini. I carabinieri di Ponte San Pietro hanno arrestato A.S., 23 anni, macedone, con l’accusa di estorsione nei confronti di una giovane donna con cui aveva avuto una relazione sentimentale.

La vicenda andava avanti dallo scorso luglio quando, al termine della loro storia, l’uomo aveva iniziato a perseguitare la giovane con ripetuti sms e telefonate dal contenuto intimidatorio e minaccioso, arrivando a costringerla a consegnargli 800 euro affinche’ potesse essere libera di iniziare una nuova relazione .



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -