Crollo del mercato auto anche in Germania: -11% a settembre

Berlino, 2 ott. – La crisi dell’auto arriva anche in Germania e fa crollare le vendite. L’associazione degli importatori di auto (Vdik) rivela che le immatricolazioni nel mese di settembre hanno fatto registrare un calo dell’11% rispetto allo stesso mese del 2011. Nei mesi di luglio e agosto il calo delle vendite era stato del 5% rispetto ai mesi rispettivi dell’anno precedente.

Da gennaio a settembre di quest’anno il numero di immatricolazioni in Germania e’ stato di 2,36 milioni di autovetture, con una diminuzione dell’1,8% rispetto allo stesso periodo del 2011. A compensare per i produttori tedeschi il calo del mercato interno e’ ancora la robusta richiesta che arriva dagli Stati Uniti e dai Paesi asiatici.

Deludenti continuano a rimanere in Germania le vendite di auto elettriche, ha spiegato il presidente del Vdik, Volker Lange, poiche’ “le immatricolazioni di questo tipo di vetture rimane con la sua percentuale dello 0,087% molto al di sotto delle aspettative”. Sul piano complessivo, le vendite di auto ecologiche, comprese quelle a gas e con motori ibridi, raggiungono solo l’1,2% delle immatricolazioni . agi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -