Sallusti: il caso arriva alla commissaria alla Giustizia Ue, Reding

Condividi

 

ROMA, 25 SET – ”Dopo l’assurda condanna subita da Alessandro Sallusti a un anno e due mesi di carcere, chiediamo alla commissaria alla giustizia Viviane Reding se non ritiene che siano stati violati i principi di libertà di espressione e libertà di stampa che ispirano la carta dei diritti dell’Unione europea”.

Questa la questione posta a Bruxelles nell’interrogazione urgente presentata oggi dagli europarlamentari Mario Mauro (PdL), Giuseppe Gargani (UDC) e Niccolò Rinaldi (IDV).

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -