Afghanistan: soldati Isaf cercano bombe, ma trovano una bimba

(ANSA) – KABUL, 25 SET – Una unita’ di soldati polacchi della Forza internazionale di assistenza alla sicurezza (Isaf) hanno avuto una incredibile sorpresa alcuni giorni fa quando, esaminando un pacco sospetto abbandonato sul ciglio della strada nella provincia nord-orientale afghana di Kunar, non hanno trovato un ordigno esplosivo da disattivare, ma una neonata con non piu’ di due giorni di vita. Trasportata alla base, la bimba, chiamata Pola, e’ stata visitata ed e’ in buona salute.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -