India: rischio bolla immobiliare. Sfitte 62% case del 2007

Condividi

 

(ANSA) – NEW DELHI, 23 SET – Quasi i 2/3 degli appartamenti costruiti in India negli ultimi sei anni sono sfitti o semplicemente chiusi ed indisponibili e questa situazione, in caso di una improvvisa crisi di liquidita’, potrebbe portare allo scoppio di una ‘bolla immobiliare’ e ad una situazione simile a quella vissuta negli Usa nel 2008. Lo sostiene uno studio ministeriale, precisando che fra il 2007 ed il 2012 sono stati costruiti 17,95 milioni di alloggi di cui il 62% sono ”sfitti o indisponibili”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -