Giraffa Imola, Verdi e animalisti dicono basta a circhi con animali. Diseducativi.

IMOLA, 21 sett – In merito al dramma della giraffa fuggita dal Circo Rinaldo Orfei nella città di Imola, sedata, catturata e successivamente deceduta, sono intervenuti Cristina Morelli, responsabile per i diritti degli animali dei Verdi e Stefano Fuccelli, Presidente del Partito Animalista Europeo, che hanno dichiarato: “La triste storia della giraffa fuggita dal Circo Rinaldo Orfei ad Imola ripropone drammaticamente il problema dei circhi con animali, luoghi di sofferenza e di medievali spettacoli assolutamente diseducativi ” .

Le immagini della povera giraffa, che è riuscita a fuggire aprendosi un varco ed iniziando una fuga durata ore, tra il traffico cittadino, anche con gravi scontri con autoveicoli, ci fa ben comprendere l’incredibile voglia di libertà di quest’animale. Come Verdi-Ecologisti e Partito Animalista Europeo chiediamo che si prendano immediati provvedimenti a favore dei circhi che non prevedono l’utilizzo di animali”.



   

 

 

3 Commenti per “Giraffa Imola, Verdi e animalisti dicono basta a circhi con animali. Diseducativi.”

  1. Io penso che sono questi animalisti ad essere insopportabili fanatici e dittatori.
    Se c’ è qualcosa di “diseducativo” sono proprio loro, gli eco-animalisti.
    E’ profondamente diseducativo insegnare ai nostri ragazzi una scala di valori fasulla , dove gli animali hanno “diritti” e devono essere trattati come uomini (se non meglio).
    Sono gli uomini ad essere sacri, e intoccabili. Non gli animali o i vegetali.
    E’ il rispetto assoluto dell’ UOMO il principio che regola l’ umanità, non degli animali. Se non non dovremmo non solo chiudere i circhi, ma anche non mangiare i polli, e pure le patate o l’ insalata
    A me stanno molto più simpatici i lavoratori del circo, onesti lavoratori che sudano i quattro soldi che guadagnano. Molto più dei figli di papà con la puzza sotto il naso che fanno le crociate per salvare le giraffe, e poi lasciano creapare i bambini e non dicono niente per l’ aborto.

  2. Finalmente qualcuno che l’ha detto! Grazie Paolo per il tuo intervento giustissimo,menomale che in Italia ci sono ancora persone che non si fanno prendere per il sedere da ipocriti che nascondendosi dietro la causa animalista e l’amore eccessivo verso gli animali vanno,poi,invece supportando idee neo-naziste e schifosamente razziste!I Vegani e gli Animalisti estremisti sono una bugia creata per far tornare al potere ideologie Hitleriane e l’attacco ai circhi ne è l’esempio più visibile:questi Vegan ed Estremisti infatti,affermano di voler vedere fallire i circhi con o senza animali e comunque proprio la loro cara ministra,la Brambilla,evidentemente era troppo impegnata a fare la Naziskin con i suoi pupilli contro i circhi per accorgersi che nel canile a lei affidato i cani stavano crepando di fame,sete e malattie.ITALIANI NON FATEVI FREGARE!
    Sabrina da Ancona

  3. Basta con questo animalismo becero. Un minimo di benessere animale deve essre garantito ma non possiamo pensare di avviarci ad una società di debosciati per far felici quattro bambinacci capricciosi vestiti da animalisti.

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -