Vertice tra criminali: “la rivolta sabota asse anti-Israele”

Condividi

 

BEIRUT, 19 SET – “La rivolta in corso in Siria non indebolisce solo il paese, ma mira a danneggiare l’intero ”asse della resistenza anti-israeliana”. Lo ha affermato il presidente siriano, Bashar al Assad, a margine d’un incontro a Damasco col ministro degli Esteri iraniano, Ali Akbar Salehi.

Iran e Siria rivendicano – in base alla retorica ufficiale – di aver dato vita a un’alleanza di ferro a tre contro il ‘nemico sionista’ (Israele), insieme con gli sciiti libanesi di Hezbollah.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -