Morganti (Lnp): Via i telefoni cinesi dal Parlamento Europeo

Condividi

 

BRUXELLES, 19 SET – Nei palazzi che ospitano il Parlamento europeo a Bruxelles durante l’estate sono stati installati nuovi telefoni dell’americana Cisco, prodotti in Cina ”dove, come tutti ben sanno, non si rispettano affatto gli standard sociali della Ue”. E’ la denuncia dell’eurodeputato leghista Claudio Morganti che si dice ”molto perplesso” per la scelta tecnologica e chiede un migliore accesso delle aziende europee agli appalti Ue.

L’On.Morganti, saprà certamente  che vi sono ance altre cose e molto più importanti  che non riguardano solo l’aspetto economico. Sono almeno altre mille le cose in “uso” al Pe,  prodotte in Cina o altri paesi che sfruttano il lavoro minorile e usano materie prime nocive.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -