I numeri di ballarò e il primo effetto del Cavaliere

Condividi

 

19 sett- Per quanto possa valere, tenendo conto dei tanti indecisi, il gap tra Pd e Pdl si è ridotto al 4,1%.
Il primo effetto del Cavaliere intervistato sulla “barca” si è già manifestato.
Il Berlusconi bollito sta tornando a essere un piatto appetibile?
Il mercato politico è ridotto così al lumicino che basta un sussulto di Silvio per smuovere i numeri dei sondaggi.
In tempi normali, i sondaggi possono dare delle discrete risposte di tendenza.
In tempi del tutto anomali , come quelli odierni, sarebbero da prendere con le molle.
Comunque, non abbiamo altro di meglio per muoverci nel bailamme delle ipotesi e dobbiamo accontentarci di quello che passa il convento.
Tutto sommato, alternative alla consegna di noi medesimi alle “cure” delle sinistre sembrano comunque esserci.
A meno che non volessimo farci del male.
guglielmo donnini

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -