Referendum: Manocchia, lo propone da tempo al comprensorio imolese. In Valsamoggia lo fanno..

Condividi

 

BOLOGNA, 18 SET – La proposta di Armando Manocchia – Consigliere Indipendente al Nuovo Circondario Imolese – per la fusione dei Comuni del territorio imolese, si realizzerà prima per i Comuni della Valsamoggia.

Infatti, la maggioranza dell’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna (Sel-Verdi astenuti) ha detto si all’indizione del referendum per chiedere ai cittadini di cinque comuni della Valsamoggia bolognese se approvino la fusione delle loro amministrazioni. Ai residenti di Bazzano, Castello di Serravalle, Crespellano, Monteveglio e Savigno sara’ anche chiesto di scegliere anche il nome del nuovo comume, tra Valle del Samoggia, Valsamoggia, Samoggia o Samodia.

Manocchia, propone da tempo di indire un referendum per chiedere ai citttadini del comprensorio imolese di esprimersi al fine di fondere i comuni di: Castel Del Rio, Fontanelice, Borgo Tossignano, Casalfiumanese, Dozza e Mordano in un unico  Comune, quello di Imola e di non entrare nell’Area Metropolitana di Bologna.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -