Le ritirano patente e rompe naso al compagno, arrestata marocchina

Condividi

 

8 sett – Bologna – Infuriata per essersi vista ritirare la patente si e’ sfogata con il compagno colpendolo con una serie di pugni al volto fino a provocargli la rottura del setto nasale: protagonista dell’episodio una marocchina di 28 anni residente a Medicina (Bologna) arrestata dai carabinieri per minaccia, violenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

E’ successo nella notte lungo la via Emilia a Bologna. Durante un posto di blocco i militari dell’Arma hanno fermato una Volkswagen Golf guidata dalla straniera. La sua patente non essendo regolare e’ stata immediatamente ritirata. Cosi’ il compagno, un connazionale di 53 anni si e’ messo alla guida.

Inspiegabilmente, dopo qualche minuto, la coppia e’ tornata. E la nord africana e’ scesa dalla macchina intimando ai carabinieri di restituirle la patente. Il fidanzato si e’ precipitato fuori dal mezzo per calmare gli animi ma si e’ visto sferrare dalla donna piu’ colpi al volto riportando la rottura del setto nasale . agi

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -