M5stelle, fuorionda di Favia: “Casaleggio prende per il culo tutti”

Condividi

 

7 sett – Gianroberto Casaleggio affida al blog di Beppe Grillo la replica al consigliere dell’Emilia Romagna Giovanni Favia sull’assenza di democrazia nel Movimento 5 Stelle, parole catturate da un fuori onda trasmesso ieri sera da “Piazza pulita” su La7. “Né io, né Beppe Grillo – ha scritto Casaleggio in un post di cinque righe dal titolo ‘La democrazia del Movimento Cinque Stelle’ – abbiamo mai definito le liste per le elezioni comunali e regionali. Né io, né Beppe Grillo, abbiamo mai scritto un programma comunale o regionale. Né io, né Beppe Grillo abbiamo mai dato indicazioni per le votazioni consigliari, né infiltrato persone nel MoVimento Cinque Stelle”.

“Piazza Pulita” ha trasmesso un fuorionda registrato in occasione di un’intervista esclusiva al consigliere regionale dell’Emilia Romagna del movimento grillino, Giovanni Favia, mandata in onda durante il programma. “Casaleggio – dice Favia – prende per il culo tutti perché da noi la democrazia non esiste. Grillo e un istintivo, lo conosco bene, non sarebbe mai stato in grado di pianificare una cosa del genere. I politici, Bersani, non lo capiscono. Non hanno capito che c’è una mente freddissima molto acculturata e molto intelligente dietro, che di organizzazione, di dinamiche umane, di politica se ne intende“.

Favia parla anche delle difficoltà degli ultimi mesi del M5S: “Loro stavano già andando in crisi con questo aumento di voti. Come si sono salvati? Con il divieto di andare in tv. Io con Santoro me la sono cavata, ma applicando un veto. Ho preso anche l’applauso ma mi è anche costato dire quello che non pensavo”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -