Alfano: spread alto inspiegabile anche quando eravamo noi al governo

6 set – Che l’andamento dello spread fosse ”inspiegabile” il Pdl lo pensava anche quando era al Governo. Lo ha detto il segretario del Pdl Angelino Alfano, rispondendo a chi chiedeva se condividesse le affermazioni del presidente della Repubblica.

”Lo pensavamo anche quando lo spread era alto durante il nostro governo, ma purtroppo non esiste lo spread onorario. Esiste lo spread che danno i mercati e spesso viene percepito come un’ingiustizia – ha detto Alfano a margine dell’Ufficio di presidenza del Ppe a Firenze -.

Ci fa molto piacere che il presidente della Repubblica adesso lo dica perche’ e’ esattamente cio’ che noi abbiamo sempre detto quando lo spread era molto alto ai tempi de nostro governo. All’epoca si verificava che la colpa dello spread fosse data al presidente Berlusconi, oggi che si afferma da parte della piu’ alta istituzione, che noi stimiamo tanto, che meriteremmo uno spread piu’ basso, noi diciamo che era vero anche l’anno scorso”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -