6 responsabili Save the Children espulsi, ruolo nel blitz Bin Laden

ISLAMABAD, 6 SET – Il Pakistan ha ordinato a sei responsabili stranieri della sezione di Islamabad della ong Save the Children di abbandonare nel giro di pochi giorni il paese per il sospetto, hanno riferito fonti della sicurezza, di aver contribuito alla realizzazione dell’operazione che permise l’uccisione ad Abbottabad di Osama bin Laden.

Il blitz nei confronti del capo di Al Qaida a maggio 2011 non e’ mai stato completamente digerito dalle autorita’ del Pakistan che hanno avviato numerose inchieste. ansa

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -