Piano antispread di Draghi: la Merkel non ci sta

5 set. – Il piano per l’acquisto di bond in preparazione a Francoforte prevede “acquisti illimitati” di titoli del debito pubblico, che poi verranno sterilizzati. Lo fa sapere l’agenzia Bloomberg citando due fonti dell’Eurotower.
Ma la cancelliera Merkel ha fatto sapere subito che non ci sta.

Il piano non prevede tetti ai rendimenti e sara’ focalizzato sui bond governativi a breve, con scadenze fino due-tre anni. – Il termine sterilizzazione tecnicamente significa che la Bce vuole evitare che gli acquisti di bond abbiano un effetto inflazionistico e cioe’ abbiano un impatto sulla massa monetaria. Per evitare l’eccesso di liquidita’ l’Eurotower, come fa gia’ nelle sue aste settimanali, dovra’ abbinare agli acquisti e cioe’ all’immissione di liquidita’ delle operazioni equivalenti di drenaggio e dunque di riduzione della massa monetaria.

Secondo quanto riferisce Bloomberg il via libera all’acquisto di bond avverra’ domani al direttivo della Bce, con il voto contrario della Bundesbank. Tuttavia il contrasto non portera’ alle dimissioni di Jens Weidmann, il numero uno della Buba. E il contrasto tra Draghi e Weidmann vertera’ soltanto su quanto si materializzeranno i rischi sull’acquisto di bond.

La Cancelliera Angela Merkel si dice contraria ad acquisti illimitati da parte della Bce. E’ quanto riferisce a Bloomberg un parlamentare della Cdu. La Bce intanto e’ pronta a rinunciare al proprio status di creditore privilegiato nel nuovo programma di acquisto di titoli di stato. Lo riferiscono fonti dell’Eurotower in vista della riunione del Consiglio direttivo di domani che non dovrebbe fissare specifici target su tassi di interesse e rendimenti per i bond governativi.
Sempre nella riunione di domani, proseguono le fonti, non si parlera’ di un ulteriore taglio dei tassi che dovrebbero restare mantenuti al tasso minimo dello 0,75%. agi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -