Donna nel Po, marocchina uccisa con 19 coltellate

TORINO, 4 SET – E’ stata uccisa con 19 coltellate su tutto il corpo Laila Mastari, la donna marocchina di 24 il cui cadavere e’ stato scoperto nel Po domenica scorsa a Torino. Lo ha rivelato l’autopsia eseguita stamani dal medico legale Giambattista Gole’, incaricato dalla Procura di Torino.

Sette fendenti -e’ emerso dall’esame- sono stati sferrati al collo con particolare accanimento dopo la morte. L’arma utilizzata ha una lama di circa 12 centimetri. La Polizia sta seguendo alcune piste. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -