Schaeuble: i debiti degli Stati non siano finanziati dalla Bce

BERLINO –   Il ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schaeuble ha messo in guardia dalle “eccessive aspettative” in vista della prossima decisiva riunione della Bce in programma giovedì 6 settembre, ribadendo, in un’intervista alla radio, che ‘i debiti degli Stati non devono essere finanziati dalla Banca centrale europea’.

Contrario all’acquisto dei bond promosso da Mario Draghi si é detto anche il ministro dell’Economia, Philip Roesler, che in un’intervista al Rheinische Post, ha sottolineato come non si possa trattare di una soluzione ‘a lungo termine in quanto implica un rischio di inflazione.

Lo stesso Draghi – ha aggiunto – ha evidenziato che solo le riforme strutturali di ciascun Paese possono assicurare la stabilità e la competitività della nostra moneta. Schaeuble ha aggiunto di essere convinto che la Bce non prenderà alcuna decisione al di fuori del suo mandato. ansa

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -