Cittadino saudita molesta ragazzino 13enne in albergo di Milano

Milano, 3 set. – Un cittadino saudita di 23 anni e’ stato arrestato a Milano questa mattina per violenza sessuale su un minore. La vittima e’ un tredicenne inglese in vacanza con i genitori in un albergo di via Villapizzone. I genitori del ragazzo hanno raccontato l’accaduto alla polizia, avvertita dal personale dell’albergo.

Dal racconto e’ emerso che il minore, dopo essersi allontanato dai genitori con il loro permesso, e’ entrato nella spa dell’albergo. Nello spogliatoio ha incontrato il 23enne impegnato a radersi. Di fronte alla sauna rotta il ragazzo ha deciso di tornare dai genitori, ma il saudita lo ha bloccato all’uscita dello spogliatoio e ha incominciato a palpeggiarlo ripetutamente su tutto il corpo.

Il 13enne, dopo essere riuscito a scappare, ha raccontato tutto ai genitori. Mentre la polizia, giunta sul posto, chiedeva loro di riferire sull’accaduto, dalle scale dell’albergo sono scesi tre arabi, immediatamente fermati dagli agenti. La polizia ha perquisito le loro camere e ha trovato in una di queste gli indumenti indossati dal molestatore nella spa dell’albergo. (Adnkronos)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -