Emilio Fede in politica: nel mio movimento vorrei Saviano

Condividi

 

2 sett –  Emilio Fede si appresta all’ingresso in politica e, a sorpresa, vedrebbe bene al suo fianco Roberto Saviano. E nel programma del suo movimento, “non un partito” precisa, inserirebbe il ritorno alle case chiuse. Sono due delle anticipazioni che l’ex direttore del Tg4 regala a La Zanzara di Radio 24 confermando che “voglio fare un movimento, non un partito. Quando vedo che tutti fanno le liste e i politici si ripresentano senza aver risolto le cose – spiega – allora ho pensato: adesso faccio qualcosa anch’io. E mi piacerebbe avere in lista Roberto Saviano, si’ proprio lui”.

“L’ho sempre criticato ma e’ uno che vale”, riconosce Fede aggiungendo ancora che “lo vorrei con me”. Tornando al programma, “cosa farei? Legalizzerei la prostituzione”, dice Fede che spiega cosi’ il progetto: “Bisogna tornare alle case chiuse, per evitare lo squallore di quello che si vede in giro.
Bisogna che le prostitute paghino le tasse, di sicuro guadagnano piu’ di me”. Ultima postilla, “e poi farei una grande battaglia contro l’accanimento terapeutico”. (AGI) .

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -