Pedofilia, arrestato albanese recidivo a Fano

1 SET – Lascia il figlio di nemmeno 5 anni solo a casa per recarsi a un ‘appuntamento’ ai giardinetti con un 15enne al quale aveva proposto rapporti sessuali in cambio di soldi.

Con questa accusa un albanese di 36 anni, H.U., con precedenti per abusi sessuali su minori, e’ stato arrestato dai carabinieri di Fano per abbandono di minori e denunciato per tentata violenza sessuale. Il 15enne si era confidato con gli amici e questi, a loro volta, con i genitori, da cui, poi, e’ partita la denuncia.

L’uomo era stato già arrestato nel settembre del 2010 per violenza sessuale aggravata ai danni di due dodicenni, sempre incontrati ai giardinetti ed era già stato sottoposto a un periodo di carcerazione preventiva, a cui sono poi subentrati gli arresti domiciliari e successivamente, la misura cautelare del divieto di recarsi nella frazione del Comune di Fano. Ora è stato arrestato.

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -