Obama ha fatto un sogno: “Ora l’America è piu’ sicura e rispettata”

1 sett – Barack Obama passa al contrattacco. Terminata la convention dei Repubblicani a Tampa, il presidente degli Stati Uniti commenta il discorso dello sfidante Mitt Romney, sottolineando che manca di una visione governativa e nasconde i piani per punire la classe media. Cosi’ il team di Obama inizia a spostare l’attenzione sulla convention democratica, che si terra’ la settimana prossima a Charlotte, nel Nord Carolina.

Intanto, prima vittoria in Ohio per Obama, dove il tribunale ha ripristinato l’early voting, la possibilita’ di votare nei tre giorni precedenti l’election-day (6 Novembre), a seguito di un appello presentato dallo staff di Obama.

Intanto, dal Texas, dove si e’ recato per il secondo anniversario della fine della guerra in Iraq, il presidente ha risposto alle critiche dei repubblicani e dell’ex segretario di Stato Condoleeza Rice secondo cui il presidente manca di leadership, e durante il suo mandato ha indebolito il ruolo dell’America nel mondo. ”Oggi l’America e’ piu’ sicura e rispettata. Finire le guerre in Iraq e in Afghanistan in maniera responsabile ci ha resi piu’ sicuri – ha detto Obama a Fort Bliss – e se sentite qualcuno dire che l’America e’ in declino o che la nostra influenza sta svanendo, non credetegli”. asca

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Obama ha fatto un sogno: “Ora l’America è piu’ sicura e rispettata””

  1. …. della serie … ha da venì il 7 Novembre !

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -