L’Italia dona 300mila euro al Congo per l’emergenza ebola

Kinshasa, 31 ago. – La comunita’ internazionale lancia un appello per aiuti da destinare all’emergenza Ebola scoppiata nella Repubblica Democratica del Congo (Rdc) e la Cooperazione italiana risponde.

Dalla Direzione generale e’ in arrivo un contributo multilaterale di 300mila euro che andra’ a finanziare il progetto dell’Organizzazione mondiale della Sanita’ per contrastare l’epidemia nella Provincia Orientale congolese dove si e’ manifestata alla fine di luglio.

In particolare, con questo progetto si vuole intervenire per controllare il diffondersi del virus e ridurre il tasso di mortalita’, grazie anche a corsi di formazione per il personale medico e di comunita’ per identificare tempestivamente i casi sospetti.

Importante anche l’azione nei confronti delle popolazioni colpite, da informare sulle pratiche da mettere in atto per ridurre l’esposizione al rischio di contagio. Gli ultimi casi di Ebola in Rdc risalgono al 2007 nella regione di Mweka e Luebo: in quattro mesi morirono 168 persone su 400 infettate. agi

La UE regala altri 59 milioni di euro al Congo, dal 2005 ad oggi donati 367 milioni



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -