Gelmini (Pdl): anime belle si accorgono ora della violenza delle intercettazioni

30 ago – ”La solidarieta’ al Capo dello Stato e’ fuori discussione cosi’ come la condanna piu’ ferma di una manovra opaca che, non dimentichiamolo, ha prodotto guasti e lutti.

Allo stesso modo non e’ pensabile che venga passato sotto silenzio il silenzio di chi ha beneficiato e incoraggiato la violenza mediatica di cui e’ stato fatto oggetto Berlusconi”, dichiara in una nota Mariastella Gelmini.

”Non e’ che prima si fosse scherzato, se solo ora qualche anima bella e moderata si accorge di questo genere di violenza che e’ di moda da troppo tempo in Italia. In futuro non dobbiamo mai piu’ permettere che nessun cittadino possa venire ferito impunemente nella sua identita’ violandone il bene piu’ prezioso: la vita privata”, conclude il deputato del Pdl ed ex ministro dell’Istruzione. asca



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -