Monti: riforma del lavoro si potra’ cambiare se non funzionerà

29 ago – ”Ci sara’ una fase di monitoraggio attento, poi si potra’ cambiare quello che non avra’ funzionato”. Cosi’ il presidente del Consiglio, Mario Monti, in un colloquio con ”Il Sole 24 Ore”, alla vigilia dell’incontro che avra’ oggi con il Cancelliere tedesco, Angela Merkel, parlando della riforma del lavoro.

Monti si esprime anche sull’ipotesi di una piu’ attenta politica industriale, sollecitata al governo dal segretario del Pd, Pier Luigi Bersani: ”L’apparato produttivo italiano soffre non tanto per mancanza di programmazione pubblica, quanto per un’insufficiente attenzione al funzionamento dei mercati, in relazione sia ai fattori produttivi, dal lavoro al controllo societario, sia al mercato dei prodotti e dei servizi. L’attivita’ del nostro governo e’ andata ad intervenire soprattutto in questa direzione”. asca



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -