Lampedusa: guardia costiera soccorre 64 tunisini

29 ago. – Un barcone di legno di 10 metri con a bordo 64 tunisini, tra cui una donna incinta, e’ stato soccorso dalla Guardia costiera circa 10 miglia a sud di Lampedusa. Poco dopo le 17.30, a segnalare le difficolta’ dell’imbarcazione, alla deriva e senza carburante, era stata una chiamata al 112 partita da un cellulare tunisino.

Ii carabinieri hanno immediatamente allertato la Capitaneria di porto competente che ha disposto l’invio nella zona di tre motovedette, due da Lampedusa e una da Pantelleria. Alle 18.25 una delle motovedette ha incrociato il barcone, ormai ai limiti della galleggiabilita’ per avere imbarcato parecchia acqua. Un’ora piu’ tardi tutti gli immigrati sono arrivati e fatti scendere a Lampedusa. (AGI)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -