Carceri: detenuti giovanissimi devastano cella

TORINO, 29 AGO – Due giovanissimi detenuti nel carcere minorile torinese Ferrante Aporti, uno dei quali non ancora diciottenne, hanno devastato la propria cella la scorsa notte.

Lo rende noto il sindacato di polizia penitenziaria Osapp, sottolineando che i ragazzi ”sono arrivati a distruggere i neon del soffitto e a fare a pezzi i sanitari nel bagno per poi lanciarli contro gli agenti che stavano arrivando”. Per l’Osapp, ”la situazione del Ferrante Aporti e’ disastrosa”. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -