Volontario della Misericordia appicca incendio e fugge, arrestato

RENDE (COSENZA), 28 AGO – Ha appiccato un incendio boschivo recandosi sul posto con un’auto della Misericordia di cui e’ operatore volontario ma e’ stato visto da un agente della squadra mobile di Cosenza libero dal servizio ed oggi e’ stato arrestato in esecuzione di un’ordinanza di custodia agli arresti domiciliari emessa dal gip di Cosenza.

Antonio Rago, di 48 anni, di Rende, gia’ noto alle forze dell’ordine, e’ accusato per l’incendio del 21 agosto scorso in contrada Nogiano di Rende. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -