Grecia, direttiva UE: il costo dell’acqua deve aumentare

27 AGO – Come se gia’ non bastassero la crisi economica, i tagli a stipendi e pensioni, la recessione al quinto anno e l’aumento delle tasse, in Grecia dall’anno prossimo anche l’acqua sara’ piu’ cara.

Ma stavolta non si tratta di un nuovo balzello imposto ai gia’ tanto tartassati greci, bensi’ della doverosa applicazione – con 12 anni di ritardo – di una direttiva europea che prevede che il prezzo dell’acqua debba tener conto delle riserve disponibili e dei costi ambientali del suo utilizzo. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -