Attivisti Greenpeace legano battello di dipendenti Gazprom

direttore esecutivo di Greenpeaece, Kumi Naidoo

27 AGO – Bis di Greenpeace oggi contro l’attivita’ petrolifera di Gazprom nell’Artico: tre giorni dopo aver ‘assaltato’ la piattaforma di Prirazlomnoie, oggi i militanti dell’associazione ambientalista hanno intercettato un battello che deve portare gli impiegati sulla stessa piattaforma e hanno legato alla catena della sua ancora il loro gommone.

Lo rende noto Greenpeace nel suo sito, dove pubblica anche una foto del blitz. Sette i partecipanti, tra cui il direttore esecutivo Kumi Naidoo.

Kumi Naidoo, viene dal Sud Africa e fu arrestato per l’azione contro la piattaforma petrolifera Leiv Eriksson.

Il 9 dicembre 2011, per azioni di disturbo, fu fatto allontanare dall’edificio nel quale era in svolgimento la conferenza delle Nazioni Unite sul clima a Durban, in Sud Africa”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -