Scudo antimissile: Usa studiano versione anti Nord Corea

23 agosto – Dopo l’annuncio della Corea del Nord che “non si ritiene più vincolata dall’accordo di armistizio, firmato alla fine della Guerra di Corea degli anni 1950-1953, in quanto gli USA e la Corea del Sud violano rozzamente le sue condizioni, gli USA pensano ad un nuovo scudo antimissile.

Oltre a  quello da schierare in Europa, in chiave anti-iraniana, gli Usa puntano anche ad una versione asiatica dello scudo antimissile per neutralizzare la minaccia nordcoreana.

L’indiscrezione, rivelata oggi dal Wall Street Jorunal, e’ stata parzialmente confermata da una fonte del Pentagono che ha chiarito come si tratti di “un ipotesi allo studio vista la minaccia rappresentata (dal programma nucleare e missilistico) di Pyongyang” che aveva rilasciato la dichiarazione: “Il nostro paese non si lascerà sfuggire la possibilità di avviare una guerra santa per la riunificazione della patria su ordine del comandante supremo Kim Jong-un”.



   

 

 

1 Commento per “Scudo antimissile: Usa studiano versione anti Nord Corea”

  1. Theng Uh Salam

    Agli USA ci vuole uno scudo antimissile per difendersi dalla politica dell’ Ayatollah Obamah … altro che Nord Corea !

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -