Litiga all’Inail e lascia la protesi della gamba

VICENZA, 23 AGO – Litiga con un medico dell’Inail e per protesta se ne va abbandonando la protesi della gamba, che poi gli viene consegnata dai poliziotti. E’ accaduto a Vicenza nella sede provinciale dell’Istituto.

Protagonista un uomo di 49 anni, che durante un colloquio riguardante la sua situazione, ha avuto un diverbio acceso con un sanitario. Resosi conto di non riuscire ad avere ragione, ha lasciato nella stanza la protesi che gli e’ stata riconsegnata dalla polizia. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -