Ue: aspettiamo misure concrete per migliorare condizioni rom

Viviane Reding, commissaria europea per la Giustizia

22 ago – La Commissione europea si aspetta dalla Francia ”misure concrete e finanziamenti precisi” per migliorare le condizioni dei rom. A dichiararlo la vicepresidente Viviane Reding, commissaria europea per la Giustizia, riferendosi al caso scoppiato in Francia a seguito allo sgombero di due campi nomadi a Parigi e Lille.

”Cio’ di cui abbiamo bisogno ora sono misure concrete e finanziamenti reali’‘, ha detto la Reding in un’intervista al quotidiano belga Le Soir. Oggi pomeriggio il Premier francese Jean-Marc Ayrault partecipera’ ad una riunione interministeriale dedicata proprio alla questione rom. asca



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -