Siria, Obama avverte Assad: no uso di armi chimiche, deve dimettersi

20 ago. (TMNews) – Gli Stati Uniti cambieranno la loro strategia in Siria, nel caso il regime del presidente, Bashar al-Assad, dovesse usare le armi chimiche. E’ la “linea rossa” marcata dal presidente Barack Obama, durante la conferenza stampa a sorpresa alla Casa Bianca.

Obama non ha ordinato un intervento militare, ma “ci sarebbero delle enormi conseguenze se dovessimo vedere dei movimenti sul fronte delle armi chimiche o dovessimo constatarne l’uso” ha dichiarato il presidente degli Stati Uniti. “Questo cambierebbe la mia strategia in maniera significativa” ha detto ai giornalisti, rispondendo a una domanda sulla Siria, confermando inoltre che “Assad deve dimettersi”.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -