Elton John: omofobia, per mio figlio temo un’infanzia difficile

Elton John e il suo compagno David Furnish

21 ago. (Adnkronos) – Elton John teme un’infanzia “molto difficile” per suo figlio Zachary, a causa dell’omofobia: “A scuola gli altri bambini gli diranno ‘tu non hai una mamma!'”, afferma la pop star in un’intervista a una rivista britannica, lamentando che “c’è ancora molta omofobia, e durerà fin quando una nuova generazione di genitori non smetterà di trasmetterla ai propri figli”.

Elton John però non perde certo il sonno a causa di baby Zach, difatti il pargolo, fin dal primo momento, non vive nella stessa casa, ma in un lussuoso appartamento vicino, dove viene accudito da uno stuolo di nanny. Lo scrive il Daily Mail. L’appartamento di Zach varrebbe due milioni di dollari.

Zachary Jackson Levon Furnish-John è il primo figlio per la rockstar britannica e il regista canadese David Furnish, che stanno insieme dall’inizio degli anni Novanta.

Zachary è nato nel giorno di natale del 2010 da una madre surrogata, in California. I genitori non sanno chi dei due è il padre biologico.

Altro problema per il bambino, secondo Elton, sarà peso della sua notorietà, dato che, sottolinea il musicista, “essere figli di una persona famosa è come avere una palla incatenata alle caviglie”.

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -