Crisi Spagna: Rajoy pensa ad aumenti Iva e tagli pensione

20 agosto – 20 AGO – Un nuovo aumento dell’Iva e nuovi tagli alle pensioni in Spagna. Fonti governative, citate dai media locali, non lo escludono. Dopo due settimane di vacanze in Galizia e in Andalusia, il premier spagnolo Mariano Rajoy è tornato oggi al lavoro, nel palazzo di governo della Moncloa, con il nodo irrisolto di un probabile salvataggio europeo.

Nel Consiglio dei ministri fissato per il 24 agosto è in calendario l’approvazione del Piano ‘Prepara’, che regola gli aiuti di 426 euro mensili ai disoccupati senza altra copertura.

E’ prevista, inoltre, l’approvazione di un decreto per imporre dure restrizioni alla vendita di azioni privilegiate dalle banche a privati.

In attesa del ricorso allo scudo anti-spread della Ue atteso dai mercati in autunno, le cose sembrano andare un po’ meglio.

Lo spread tra i bonos e i bund tedeschi di riferimento è sceso oggi intorno alle 12,00 sotto i 460 punti base, mentre l’interesse sui titoli a 10 anni si è ridotto al 6,2%, secondo alcuni analisti per l’imminenza degli aiuti fino a 100 miliardi di euro per la ristrutturazione del sistema bancario accordati dall’Eurogruppo. ansamed



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -