Gli islamici snobbano il messaggio del cardinale Scola

19 agosto – Ieri  l’arcivescovo di Milano, il cardinale Angelo Scola, ha inviato una lettera ai responsabili delle comunita’ Musulmane di Milano e della Diocesi per la fine del diguno del mese di Ramadan.

Ramadan, card. Scola scrive a musulmani: nostra preghiera e attenzione

”Insieme dobbiamo cercare di smentire chi accusa la religione di fomentare disordini, guerre, razzismo e incivilta‘. Per questo occorre smascherare chi, strumentalizzando la fede, spinge i giovani all’odio e alla violenza verbale, morale e fisica”.

Cristiani e musulmani, conclude il card. Scola, ”sentono oggi la comune responsabilita’ di fronteggiare una mentalita’ diffusa che intende svuotare la vita dai contenuti religiosi.”

Giampiero Alberti, responsabile del dialogo interreligioso, ha riferito di aver consegnato il messaggio a Davide Piccardo, portavoce del Caim (Coordinamento associazioni islamiche milanesi) che lo ha messo in tasca e successivamente si è giustificato dicendo  che i messaggi ricevuti erano stati tanti (e non avrebbe potuto leggerli tutti..)

Peccato, un’altra occasione persa per chi sostiene di essere fautore del dialogo inter religioso…



   

 

 

1 Commento per “Gli islamici snobbano il messaggio del cardinale Scola”

  1. Si chiama integrazione e voglia di convivenza”

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -