Cina: Attivisti sbarcano su isola contesa e issano bandiera giapponese

19 ago – Un gruppo di attivisti giapponesi e’ sbarcato sull’isolotto di Uotsori, dove sventola ora una bandiera giapponese. A toccare terra sono state una decina di persone, parte di una flottiglia di 20 imbarcazioni giapponesi, con a bordo alcuni parlamentari nazionalisti, salpata da Ishigaki, e arrivati nell’arcipelago conteso con la Cina delle isole chiamate Diaoyu dai cinesi e Senkaku dai giapponesi.

Si tratta di un gruppo di isole disabitate nel Mar Cinese Orientale.
Pechino aveva intimato al Giappone di “porre fine immediatamente a ogni azione tesa a minare la propria sovranita’ territoriale“. L’arcipelago e’ ricco di possibili giacimenti di gas e di pesce. E’ amministrato dal Giappone ma rivendicato dalla Cina, e anche da Taiwan.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -