Afghanistan: uomo in uniforme polizia afghana uccide soldato Nato

19 ago. – Un uomo che indossava la divisa della polizia afghana ha ucciso un soldato Nato nel sud del paese. Lo ha reso noto il comando del contingente Isaf.

Quest’ultimo episodio porta in totale a 40 il numero dei militari Nato uccisi da infiltrati nei ranghi delle forze di Kabul (‘green on blue’ in gergo) dall’inizio dell’anno.

I Talebani agli ordini del mullah Omar si sono infiltrati nei ranghi delle forze di sicurezza afghane e continueranno cosi’ a sferrare attacchi contro le forze della coalizione.

Afghanistan, mullah Omar: mujahidin si sono sapientemente infiltrati tra forze sicurezza

USA: speriamo che Italia finanzi ricostruzione in Afghanistan

E’ quanto emerge da lungo un messaggio del mullah Omar, leader dei Talebani, diffuso in occasione dell’Eid al-Fitr, la festa che segna la fine del Ramadan, il mese sacro di digiuno per i musulmani. Nel testo si parla anche dei contatti, ora interrotti, che i Talebani hanno avuto con gli Usa e dei diritti delle donne.

ONU: bisogna dare 437 mln di dollari all’Afghanistan

I mujahidin si sono sapientemente infiltrati nei ranghi del nemico – si legge nel messaggio – Riescono a entrare nelle basi, negli uffici, nelle sedi dell’intelligence del nemico. Poi, con facilita’, sferrano attacchi coordinati, infliggendo forti perdite al nemico sia in termini di vite umane che di perdite di equipaggiamenti”. ”Molti afghani tra le fila del nemico si sono dimostrati disponibili ad aiutare” i Talebani, prosegue il testo.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -