Sudafrica, niente più piloti bianchi per South African Airways

18 ago – Caso di razzismo  a Johannesburg, dove nella Saa, South African Airways, non vengono più ammessi piloti cadetti di pelle bianca. Al giornale “Beeld” il portavoce di Saa, Kabelo Ledwaba, ha detto che il programma “cadetti” è stato pubblicizzato online allo scopo di “riequilibrare” demograficamente la presenza di bianchi e neri all’interno dell’ente.

“Solo il 15% dei piloti a Saa oggi sono di colore – dice Ledwaba -, tra indiani e neri. Il resto sono bianchi, e il 91% di questi sono uomini”. Ledwaba aggiunge che vengono designati piloti bianchi e maschi quando ci sono posizioni vacantiper le quali non risultano richieste di membri di altre razze.”Beeld” ha chiesto poi perché le domande di bianchi vengono rifiutate. Un padre aveva infatti chiamato il giornale lamentandosi che suo figlio, con una regolare licenza di pilota e con i requisiti richiesti, era stato respinto. Riempiendo diversi fac-simile di domande, “Beeld” è riuscito a stabilire che la richiesta online è stata programmata per rifiutare tutte le domande che provengono da persone di razza bianca. tgcoom24

Genocidio Bianco in Sudafrica, di D. Duke (2010)

Sudafrica, spose bambine: rapite per una capra e “per guarire l’aids”



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -