Romeni rubano bici di valore e le portano in Romania

RAVENNA, 17 AGO – Rubavano bici nuove e di valore per poi parcheggiarle in diverse rastrelliere di Ravenna in attesa dell’arrivo di un furgone dalla Romania. Quindi, dopo averle smontate a tempo record, le caricavano nel mezzo per rivenderle nel loro Paese.

Un’organizzazione quasi familiare e’ stata sgominata dalla Municipale con un’indagine durata un anno e culminata con la denuncia a piede libero di quattro romeni – un 14enne, la madre, il compagno e un loro conoscente – e di un ravennate di 64 anni. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -