Effetto Monti: Luce, gas, autostrade e benzina, stangata di 2300 euro

18 ago.(Adnkronos) – Rientro shock per le famiglie italiane che alla ripresa del lavoro si troveranno di fronte ad una super stangata da 2.333 euro a testa. Dall’Imu alle tariffe di gas e luce, dai trasporti alle tariffe autostradali, il peso del caro vita diventa, infatti, “drammatico”. Ad aggiornare l’impatto economico che si dispegherà da settembre sono, in una nota, i consumatori di Adusbef e Federconsumatori.

Un esborso, quello che attende le famiglie italiane, scrivono i consumatori, pari a “quasi la meta’ di quanto una famiglia media spende per la spesa alimentare in un anno”.

“Aumenti insostenibili che determineranno pesantissime ricadute sulle condizioni di vita delle famiglie e sull’intera economia, che dovra’ continuare a fare i conti con una profonda e prolungata crisi dei consumi”, denunciano ad una sola voce Rosario Trefiletti ed Elio Lannutti, presidenti di Federconsumatori e Adusbef. sollecitando una politica che punti sul rilancio dell’economia: “ripresa della domanda di mercato, liberalizzazioni e investimenti per l’innovazione e lo sviluppo tecnologico. Questi dovranno essere i le direttive di marcia del Governo per l’anno in corso”, concludono.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -