Iran, Ahmadinejad: il tumore Israele sara’ presto distrutto

17 agosto – Israele e’ un “tumore maligno che sara’ presto distrutto”. Cosi’ il presidente iraniano e’ tornato ad attaccare lo Stato ebraico arringando i manifestanti in una giornata di protesta in favore dei palestinesi.

Con la fine del regime sionista – ha aggiunto – si formera’ un nuovo Medio Oriente. Con la grazia di Dio e l’aiuto delle Nazioni, nel nuovo Medio Oriente non ci sara’ traccia di americani e sionisti” . agi

Ieri il leader supremo iraniano, l’ayatollah Ali Khamenei, ha espresso l’auspicio che possa nascere presto uno Stato palestinese e che Israele invece ”scompaia” dalla mappa geografica. Parlando alla vigilia della ‘Gioranta di Al Quds’, che sara’ celebrata domani in Iran, la guida spirituale ha dichiarato: ”Il falso Stato sionista scomparira’ dalle cartine geografiche. Il sostegno alla causa palestinese per noi e’ un dovere.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -